Olio Extra Vergine alimento medicinale

olio-extravergine-bitonto

L’UNESCO ha riconosciuto l’importanza della Dieta Mediterranea [UNESCO 5 COM, november 2010] come patrimonio culturale immateriale dell’umanità. Uno degli elementi di base della Dieta Mediterranea è l’Olio Extra vergine di Oliva.

Dal punto di vista nutrizionale e considerata la sua composizione chimica, l’olio extravergine di oliva è un prodotto alimentare di elevato pregio. Infatti, l’olio extravergine di oliva, ha delle doti davvero speciali:

  • l’organismo lo metabolizza facilmente
  • limita i processi di biosintesi del colesterolo plasmatico
  • favorisce la secrezione pancreatica
  • contiene acidi grassi polinsaturi (grassi essenziali) in proporzioni ottimali, simili addirittura a quelle del latte materno
  • contiene polifenoli e vitamina E con azione antiossidante (rallentano l’invecchiamento delle cellule).

L’olio extravergine di oliva assolve a molte funzioni, approfondiamone qualcuna:

Combatte il colesterolo
L’olio extra vergine di oliva contribuisce notevolmente a ridurre l’eccesso di colesterolo non generando colesterolo “cattivo” (LDL), ma favorendo la formazione di quello “buono” (HDL) che garantisce l’integrità delle arterie ripulendole da eventuali placche arteriosclerotiche e dallo stesso LDL.

olio1Antiossidante
Grazie alla presenza di acidi grassi e vitamine antiage ( E, A, D e K) che combattono i radicali liberi, considerati come i maggiori responsabili dell’invecchiamento cutaneo; contiene anche sostanze affini ai lipidi della cute. E’ per tutte queste caratteristiche che può essere applicato anche sulle pelli più sensibili.

Nella crescita
Con i suoi grassi insaturi di cui è ricco assicura lo sviluppo equilibrato dei bambini aiutando il tessuto cellulare ad assimilare sostanze indispensabili alla crescita. Un filo d’olio extravergine nel pasto del vostro bambino è un condimento sano e genuino.

L’olio extravergine d’oliva dona regolarità intestinale
L’olio extravergine di oliva facilita l’attività epatica e regola quella intestinale. Il consumo di olio extravergine di oliva riduce i rischi di ulcere gastriche e duodenali, esercita un’azione lassativa, più efficace a digiuno, e contribuisce a correggere la stipsi cronica; inoltre ha un effetto protettivo contro la formazione di calcoli biliari.

Alta digeribilità
L’olio extravergine di oliva è l’unico olio digeribile al 100%, contro l’85% dell’olio di semi di girasole, l’81% di quello di arachidi ed il 36% dell’olio di semi di mais. Rispetto ad altri grassi, in particolare a quelli di origine animale, l’olio extravergine di oliva è quello che si digerisce più velocemente.

Scopri quali sono le caratteritiche del nostro Olio Extra Vergine di Oliva !

olive1